Comiso News Logo

Economia

La delegazione turca, guidata dal console Romeo, in visita tra i campi dell’area iblea

Ragusa Oggi Icona orologio 12 giorni fa
La delegazione turca, guidata dal console Romeo, in visita tra i campi dell’area iblea

Visita alla provicia di ragusa della delegazione turca presente  al 3° Convegno internazionale sulla genetica del Pomodoro nelle Regioni Mediterranee

La città di Comiso, presso il Teatro Naselli , ha ospitato giorno 15 .u.s. il 3° Convegno internazionale sulla genetica del pomodoro nelle Regioni Mediterranee, magistralmente organizzato da parte di Agrisicilia e patrocinato dal Comune. Hanno aperto  i lavori   la presentazione ed il saluto  da parte di Massimo Mirabella, direttore del mensile di Agrisicilia, del Sindaco  Maria Rita Schembari e del Console Generale di Turchia  Domenico Romeo.  Paese parter di questa edizione  “La Turchia “ con il contributo e  la presenza  di 2  esperti  relatori, ospiti della manifestazione, assieme ad un gruppo di imprenditori turchi.   Interessanti  le relazioni offerte  da   Aydin Atasayar , genetista e direttore della ricerca della società AD Rossen Tarim As   e  Kamil Yelibova , segreteraio  generale della  Fide  Ureticileri  Alt Biriligi, la più grande   organizzazione di vivaisti turchi, con sede ad Antalya

Aydin Atasayar ha  trattato il tema  “Current Status  of Tomato market   and breeding objectives  in Turkey “ approfondendo le tematiche  della situazione attuale del pomodoro in Turchia  e gli obiettivi della riproduzione vivaistica. Kamil  Yeliboya ha affrontato, invece,  il tema  “Present status of vegetable nursery  industry in Turkey: swot analysis of seeds sector” offrendo  un’analisi della situazione attuale  del settore ortofrutticolo in Turchia  ed un’analisi swot del comparto. Molto apprezzate anche le relazioni da parte degli altri relatori  quali Giuliano Bonaventura di ANICAV, Francesco De Sio, della Stazione sperimentale per l’industria delle conserve alimentari di Parma, sezione di Angri, che insieme  ad alcuni rappresentanti dell’industria agroalimentare siciliana che  hanno approfondito il tema  dell’industria di trasformazione in Sicilia

Al Convegno dove la Turchia è stata   Paese Partner per il 2019 hanno partecipato le piu importanti società italiane del settore fra le quali la ISI Sementi,  Bayer, Sumitomo , Corteva   e tante altre

Alla  fine dei lavori della mattinata , su richiesta  degli operatori turchi, il Console Generale di Turchia Domenico Romeo, ha  organizzato una visita privata  all’azienda  GISACOOP di Vittoria , gentilmente e prontamente  predisposta  dal  agronomo e tecnico dell’azienda  dott. Emanuele Ingrao e dall’amico  Gaspare Gambino.   La vista è stata interessante  e molto   apprezzata dai  funzionari  turchi, che hanno potuto constatare la grande potenzialità dell’azienda siciliana  unitamente  all’alta professionalità del personale  che  ha guidato la delegazione turca  durante la visita.

Cosi come  ci ha riferito il Console Romeo  sarà sicuramente possibile una  collaborazione con le aziende turche prevedendo, altresì, un  reciproco  scambio di visite  sia in Sicilia che in Turchia da parte  delle  aziende  interessate  allo scopo  di poter  integrare le rispettive conoscenze  su questo specifico  ed interessante settore. Durante la permanenza  a Comiso, i componenti la  delegazione turca hanno  avuto la possibilità d visitare, a parte Comiso, altre importanti località del comprensorio ragusano di grande interesse culturale, quali :  Modica, Ragusa ,  Ragusa Ibla,  e Scicli, che hanno apportato un grande interesse ai partecipanti, che hanno dichiarato la loro intezione di ritornare in Sicilia per scoprire tante altre bellezze che questa Isola offre .

 

contributo fotografico prof.Orazio Piastorio addetto stampa Consolato di Turchia in Sicilia

Condividi subito l'articolo via:

Comiso News è un sito che raccoglie tutte le notizie presenti su Internet che riguardano la città di Comiso (RG) in tempo reale. Su Comiso News trovi anche tutti post sei social network, le foto e i video su Comiso. Tutto in tempo reale e su un solo sito.
Comiso News © v1.0.6