Comiso News Logo

Economia

Il 2021 all’aeroporto di Comiso: tutti in crescita i dati degli ultimi mesi

Nuovo Sud Icona orologio 28 giorni fa
Il 2021 all’aeroporto di Comiso: tutti in crescita i dati degli ultimi mesi

Il 2021 si appresta a chiudersi nel segno di una forte ripresa per l’aeroporto di Comiso, che negli ultimi mesi ha registrato un incremento significativo dei dati di traffico non solo rispetto al 2020 ma anche rispetto al 2019, ovvero all’analogo periodo pre-pandemia. Il numero di passeggeri transitato nello scalo già a partire dallo scorso mese di settembre è stato superiore rispetto al dato rilevato nell'anno 2019 e questo trend positivo si è mantenuto anche nei mesi successivi. In particolare a settembre si è registrato un aumento del 6,6% dei passeggeri rispetto al 2019 e del 133% rispetto al 2020, ad ottobre si è registrato un aumento del 7,1% dei passeggeri rispetto al 2019 e del 161% rispetto al 2020, a novembre si è registrato un aumento del 13,7% dei passeggeri rispetto al 2019 e dell’828% rispetto al 2020.
Anche le previsioni del mese in corso lasciano intravedere un ampio margine di miglioramento rispetto all'anno 2019, fino a raggiungere un incremento di quasi il 50%.
Inoltre le percentuali di riempimento medio negli ultimi mesi del 2021 si sono sempre mantenute oltre il 75%, superando ad ottobre l’80%.
«In un anno di grande sofferenza per tutto il comparto aeroportuale a livello globale, lo scalo di Comiso ha continuato a dimostrare la sua importanza strategica e le sue potenzialità di sviluppo», commentano il presidente e l’amministratore delegato di Soaco, società di gestione dell’aeroporto di Comiso, Giuseppe Mistretta e Rosario Dibennardo: «Questi numeri ci testimoniano la rapidità e la costanza con cui l’aeroporto di Comiso non solo sta ritornando verso la normalità ma sta andando verso la crescita, ora che comincia a ripristinarsi la regolarità della mobilità a livello nazionale e internazionale. Non possiamo non ricordare che, oltre alle conseguenze della pandemia, quest’anno abbiamo subito le conseguenze della sospensione dei voli Alitalia, che a Comiso garantiva la continuità territoriale: resta prioritaria per il nostro aeroporto l’urgenza di ripristinare la continuità attraverso un nuovo bando nel 2022. Ad ogni modo, nonostante questo, stiamo continuando a garantire la regolarità dei collegamenti con Roma e Milano a tutti i passeggeri del sud est siciliano, oltre ad incrementare le rotte già nella stagione invernale e ancor di più nella programmazione della stagione estiva. Un ringraziamento particolare va al Libero Consorzio comunale di Ragusa per il protocollo che ci ha consentito di utilizzare i fondi ex Insicem come incentivo alle compagnie aeree per raggiungere questo scopo. L’anno prossimo sarà un anno cruciale per il nostro futuro, sia per l’apertura dell’ufficio merci che sarà realizzato in pochi mesi, sia per il miglioramento dei collegamenti tra lo scalo e il territorio attraverso il sistema del trasporto pubblico locale, sia soprattutto per la prosecuzione del lavoro finalizzato alla creazione della rete aeroportuale con l’aeroporto di Catania per fondare, come ben ha detto il presidente di Enac Luigi Di Palma durante la sua visita a Comiso, quello che immaginiamo come un vero e proprio hub del Mediterraneo».

Condividi subito l'articolo via:

Comiso News è un sito che raccoglie tutte le notizie presenti su Internet che riguardano la città di Comiso (RG) in tempo reale. Su Comiso News trovi anche tutti post sei social network, le foto e i video su Comiso. Tutto in tempo reale e su un solo sito.
Comiso News © v1.2.13